Abaetetuba - Amazzonia

Agosto 2015 Abaetetuba - Amazzonia 

(Brasile)

Volendo dare omaggio allo scomparso padre Mario Celli, il missionario saveriano che molti anni fa mi disse: "Grazie per la carità che fai per i bambini delle "mie favelas" di San Paulo, ma prova a fargliela tu personalmente, vedrai che frutterà 100 volte tanto! " , nel 2013 abbiamo raggiunto i suoi confratelli ad Abaetetuba sul Rio delle Amazzoni in Brasile.

Accolti dall'attuale parroco, Padre Arnaldo De Vidi, abbiamo realizzato in questi due anni il progetto di Padre Nic Masi consistente in una Scuola d'informatica nel quartiere più povero e malfamato di Abaetetuba, l'Algodoal, in cui si vive ancora su palafitte o in baracche di legno, facili prede di inondazioni devastanti.

Tutto ciò è dedicato ai meninos de rua - ragazzi di strada - per avviarli ad un possibile lavoro e strapparne il maggior numero alla seduzione di una vita dal guadagno facile: droga, prostituzione e rapine.

Una parte dell'edificio è stato dedicato alle madri dei ragazzi per istituire una Scuola di Cucina con indirizzo semi-imprenditoriale.

E' con gioa che Vi comunichiamo che il 15 Agosto 2015, dopo la Santa Messa nella chiesetta di S. Luzia, è avvenuta l'inaugurazione a cui sono seguiti i festeggiamenti con tanto di Banda del quartiere ed interventi di Radio locali-cittadine.

Il costo per la costruzione dell'edificio è stato di 22.000,00 € a cui si sono aggiunte 1.200,00 € per le stigliature della cucina, 4.650,00 per 10 computer nuovi, 1.100,00€ per gli impianti di sicurezza ed Aria Condizionata. 

Gli alunni della Scuola di Santa Luzia per l'Informatica ad oggi sono quasi 100 divisi in cinque classi di formazione: Principianti, Base, Avanzato, Professionale e Tecnico. I tre professori attuali sono ammirevoli, competenti ed ispirati, come dice Padre Arnaldo nelle ultime notizie da lui pervenute.

Tutti gli abitanti del quartiere hanno ringraziato la MMIA Onlus per l'impegno profuso per il raggiungimento di tale importante risultato, ringraziamenti che io rivolgo a tutti voi benefattori che ci avete aiutato ed un ringraziamento speciale va a GUNA Farmaceutici e AUTOSTRADE PER L'ITALIA SPA che generosamente hanno sostenuto il Progetto.

Un cordiale saluto

Dr. Mario Mariani